Pubblicato il

Weekend in chiaroscuro per il Dlf

Su cinque incontri disputati nei campionati agonistici arrivano due vittorie e tre sconfitte  

Su cinque incontri disputati nei campionati agonistici arrivano due vittorie e tre sconfitte  

di GABRIELE TOSSIO

Weekend in chiaroscuro per i verdi del Dopolavoro Ferroviario di Civitavecchia: le squadre che battagliano nei campionati agonistici provinciali e regionali, su cinque incontri disputati tra sabato e domenica, ottengono due vittorie e tre sconfitte, bilanciando perfettamente lo score ottenuto nella precedente settimana.
I classe ‘96, privi del loro trainer Mazza (fuori per impegni personali), cedono in casa al Casalotti con il punteggio singolare di 5-3. Al Fattori il vento ha imperversato per tutta la durata del match, favorendo in maniera sfacciata la squadra che almeno per un tempo lo ha avuto alle proprie spalle; così nei primi quaranta minuti il Casalotti ha fatto la voce grossa chiudendo addirittura il parziale in vantaggio per 5 a 0. Nella ripresa i locali, hanno finalmente mostrato carattere e tanto orgoglio, siglando tre reti e rendendo più accettabile una sconfitta al limite del grottesco per certi aspetti.
Per Mister Petrovich la trasferta in terra romana, si rivela purtroppo non positiva, i ragazzi civitavecchiesi che partecipano al duro campionato Giovanissimi Regionali perdono di misura col punteggio di 2-1 sul difficile campo della Petriana; la classifica proietta quindi i nostri giovani concittadini, nella fascia media, dove le acque sono tutto sommato più che tranquille.
Anche Mister Supino con i suoi ragazzi del 2000, non può molto contro  i forti romani del Grifone Monteverde, primatisti incontrastati nel raggruppamento H. I piccoli pargoli in maglia verde ce la mettono tutta, sfoderando talento e mostrando grande abnegazione nell’interpretazione tecnico-tattica della gara. Tutto ciò però non serve ad evitare la sconfitta per 2-0; aumenta però l’autostima dei ragazzi, che giocando sotto età, vivono durante le gare che saranno propedeutiche per l’anno prossimo, quando a livello anagrafico si giocherà ad armi pari.
La squadra di Simone Onorati sembra invece al momento inarrestabile: ennesima vittoria per i Giovanissimi Regionali fascia B che grazie a Delogu violano il fortino del Vis Aurelia compiendo un notevole triplo passo avanti in classifica, che conduce i tirrenici addirittura al prestigioso terzo posto in classifica.
Bella e importante  vittoria anche per gli Allievi Provinciali fascia B di Mister Colapietro, un netto 3-1 per i verdi ottenuto con merito sul sempre ostico campo Darra di Maccarese; questo successo proietta i civitavecchiesi a ridosso delle prime quattro squadre che dominano senza patemi la graduatoria.
Nel frattempo tra calcio giocato e statistiche che si aggiornano ogni fine settimana, proseguono i lavori al campo del Dopolavoro, le imponenti torri-faro necessarie per garantire lo svolgimento di allenamenti e gare in notturna, sono state praticamente installate, altro  tassello strategico che riempie  man mano un mosaico, che una volta completato sarà semplicemente da contemplare.

ULTIME NEWS