Pubblicato il

"I lavoratori della Tecnopul non saranno toccati"

CIVITAVECCHIA – Filcams Cgil e Fisascat Cisl escono dal guscio e sulla vicenda Tecnopul dicono la loro: «A fronte dei disagi economici che sta passando il Comune – si legge in una nota – ci siamo subito attivati effettuando assemblee con i lavoratori e mantenendo na posizione ferma verso l’azienda: quella di non effettuare alcun calo di parametri a nessun lavoratore finché non avremmo avuto chiarezza dall’ente committente e cioè dal Comune». Le parti sociali fanno sapere di essere riuscite ad ottenere una riunione con il sindaco Tidei: «Alla presenza di numerosi lavoratori – spiegano – ci veniva spiegato che la riduzione economica richiesta, fino al rinnovo della nuova gara non prevedeva riduzione di lavoro da prestare».  I sindacati fanno sapere di aver presentato un’interrogazione scritta al Sindaco dove richiedevano proprio quello che è stato riferito alla riunione e di essere in attesa di risposte ufficiali.

ULTIME NEWS