Pubblicato il

"Un'unità di crisi attiva per ogni emergenza"

CIVITAVECCHIA – Sono ormai circa tre mesi che a Civitavecchia un gruppo costituito dal Responsabile dei Volontari della Protezione Civile, Valentino Arillo, il Delegato Comunale per la Protezione Civile, Franco De Francesco, e i vertici istituzionali e militari del comprensorio si riuniscono per dar vita ad un nuovo organismo l’Unità di Crisi che aiuti in caso di grosse criticità le forze pubbliche cittadine da sempre impegnate sul territorio. E proprio De Francesco fa il punto sull’Unità di Crisi: «In sinergia con il Comune –spiega – stiamo svolgendo già da giorni un ottimo lavoro su tutto il territorio cittadino, monitorando le situazioni pùu problematiche soprattutto dopo le forti piogge dei giorni scorsi Il sindaco Tidei su questa tematica si è dimostrato estremamente sensibile verso tutti noi – prosegue il delegato – aiutandoci ad individuare una sede, quella attigua a Fiumaretta, dove potremo cominciare ad operare già dai prossimi mesi, dando il la alla giunta comunale di preparare tutte le carte necessarie per un nostro veloce insediamento». In fase di costruzione anche un nuovo sito telematico, che servirà a tutte le persone per mettersi in contatto con l’Unità di crisi per qualsiasi emergenza che richieda un intervento della Protezione Civile, in programma, inoltre, progetti in vari campi del sociale. «Oggi il Comune soffre una crisi economica molto profonda – afferma De Francesco – difficilmente potrà supportarci nelle nostre attività, ma sono sicuro che con l’aiuto dei nostri meravigliosi volontari e degli enti “amici” come la Fondazione della Cassa di Risparmio di Civitavecchia e l’Autorità Portuale, sempre pronte ad intervenire quando la città e i civitavecchiesi hanno bisogno, riusciremo a portare avanti molti dei nostri progetti».

ULTIME NEWS