Pubblicato il

Il comitato approva la nascita di "Port Security"

CIVITAVECCHIA – Importante approvazione, all’unanimità, nel corso dell’ultimo comitato portuale della scorsa settimana.
E’ stata infatti ufficializzata la nascita di una nuova importante società, la Port Security, con 100% di capitale dell’Autorità Portuale.
«Si tratta – ha spiegato soddisfatto il presidente di Molo Vespucci Pasqualino Monti – di una società che si occuperà di sicurezza portuale. Vogliamo autogestire tutti i servizi del settore, abbiamo le possibilità di legge per farlo».
Gli obiettivi descritti dal numero uno dell’Authority sono quelli da un lato di dare dignità ai lavoratori, dall’altro di gestire in proprio un servizio delicato e fondamentale come è quello della sicurezza all’interno di uno scalo come Civitavecchia, creando nuove occasioni di lavoro, in futuro, per chi dimostra professionalità adeguata.
«Lunedì – ha aggiunto il presidente Monti – si terrà un’importante riunione al Ministero degli Interni, per mettere a punto la strada e gli interventi da seguire per la costituzione della nuova società».
Poi si entrerà nel vivo delle procedure da adottare, dell’organizzazione e di quanto occorre mettere in campo per dare concretezza all’ambizioso progetto messo in campo da Molo Vespucci.
Per la piena operatività della nuova ‘‘Port Security’’ si dovrà attendere soltanto qualche mese: la società, infatti, entrerà in attività ad inizio 2013. 
 

ULTIME NEWS