Pubblicato il

"La Regione è d'accordo con il Comune"

"La Regione è d'accordo con il Comune"

Marina. Dal Pincio replicano all'ex sindaco Moscherini. E il delegato Franco Passeri interviene sulla vicenda

CIVITAVECCHIA – «Ci sono casi in cui i vincoli del piano paesistico possono venir meno».
A spiegarlo è il delegato all’Urbanistica del Comune Franco Passeri: «La legge spiega che qualora il Comune verifichi l’esistenza di condizioni tali da far decadere i vincoli, può mettere in atto azioni tali da renderli nulli». Ed è questo il caso della Marina «e di altre zone della città».
A salvarle quella delibera del ‘74 che fissa «il perimetro del centro urbano» per il quale «il vincolo di edificazione entro i 300 metri dalla costa previsto dalla Regione Lazio non si applica».  E ad essere d’accordo su ciò è anche la Regione Lazio «che in via del tutto informale – dicono dal Pincio – ci ha già detto che abbiamo ragione. Chiederemo comunque alla Sovrintendenza di pronunciarsi proprio per evitare quegli scontri e quelle discussioni infinite nelle quali si è trascinata la precedente Giunta». Quanto a Moscherini: «Se è vero che il vincolo c’è perché aveva avviato i lavori per circa 5 milioni di euro senza richiedere la conseguente necessaria autorizzazione paesaggistica? Ammettendo di aver ignorato un vincolo di cui conosceva l’esistenza spalanca le porte a un giudizio di responsabilità ai suoi danni della Corte dei Conti».

ULTIME NEWS