Pubblicato il

Il weekend del Cerveteri

CALCIO GIOVANILE

CALCIO GIOVANILE

di PATRIZIO LEMME

Match in notturna per gli Juniores ceretani, che affrontano il Palidoro in un importante scontro diretto. I padroni di casa amministrano bene la partita fino al gol di Rincicotti, che sancisce l’iniziale vantaggio.
I ragazzi di mister Paolangeli propongono un buon calcio e, più tardi, arriva anche la rete di Grossi che chiude la partita sul 2-0. Altri tre punti per i verdeblu che risalgono la classifica.
Risultato positivo anche per gli Allievi Provinciali di coach Alboni, che superano per 3-0 i coetanei del Focene, tra i favoriti per la vittoria del campionato. Risultato, quindi, che acquista una valenza ancor più particolare.
La prima frazione termina a reti inviolate, ma, al rientro in campo, il Cerveteri trova la via del vantaggio sugli sviluppi di un calcio d’angolo: una palla toccata da un calciatore ospite finisce in rete: autogol.
Il secondo gol nasce ancora da un corner che questa volta trova in Bellucco il suo finalizzatore. Una bella azione sul settore destro del rettangolo imbocca Mancini che non fallisce il tris. Verdeblu primi in classifica.
Non esultano gli Allievi regionali B, battuti dal Montefiascone per 1-0. Nonostante gli ospiti rimangano presto in dieci uomini, i padroni di casa non riescono ad approfittarne.
La carica agonistica successiva all’espulsione premia il Montefiascone che, alla fine, esce vincitore.
Sconfitti anche i Giovanissimi provinciali di mister Carbone nel derby contro la Virtus Ladispoli: 1-0. I verdeblu, dopo un avvio deciso, si mettono sulla difensiva e i padroni di casa afferrano le redini del gioco.
Nei minuti finali fiammata dei ceretani, ininfluente, però, ai fini del risultato.
Si conclude, invece, con un pareggio per 0-0 la gara tra Bracciano e Cerveteri per la categoria Giovanissimi fascia B.
Sul rettangolo di Campo dell’Oro grande divertimento per i bimbi classe 2004. Dopo aver giocato ben due amichevoli consecutive, i ragazzi non sono molto intenzionati a lasciare il rettangolo.
Bella dimostrazione della forma più piacevole e genuina dello sport.

ULTIME NEWS