Pubblicato il

Nuova ondata di furti in collina

ALLUMIERE. Monta la protesta dei residenti che non si sentono più sicuri In una sola serata visitate tre abitazioni. Indagano i Carabinieri

ALLUMIERE. Monta la protesta dei residenti che non si sentono più sicuri In una sola serata visitate tre abitazioni. Indagano i Carabinieri

ALLUMIERE – Torna ad Allumiere l’incubo dei furti, monta la protesta dei residenti. Un lunedì da dimenticare quello del 19 novembre in collina: in contemporanea, intorno alle 19,  infatti i soliti ignoti hanno fatto irruzione in tre case portando via soldi e oro. I ladri sono entrati nelle case di due noti allumieraschi: A.F. e P. F. Nel villino bifamigliare sono intervenuti i Carabinieri di Tolfa, visto che quelli di Allumiere erano occupati nella villa adiacente della famiglia di M.M., dove si è consumato un altro furto. Tutte e tre le abitazioni sono situate lungo la strada provinciale Braccianese Claudia, nel tratto compreso tra le due entrate del paese; in ognuna delle case scassinate i ladri hanno messo a soqquadro le ville portando via ciò che hanno trovato. In due case le proprietarie, alle 19,15, sono rientrate  in casa (due appartamenti: uno sopra e l’altro sotto) e si sono trovate di fronte i ladri interrotti mentre stavano portando via tutto e dopo qualche istante di paura una delle signore è corsa dietro ai due ladri riuscendo anche ad aprire una delle portiere dell’auto con cui stavano scappando ma purtroppo non è riuscita a fermarli. “E’ allucinante – spiegano A.F. e P. F. – è la seconda volta che entrano, hanno finito di portarci via tutto. Non si può più stare tranquilli. E’ ora di farla finita e di dare un taglio drastico”. Nello stesso momento altri ladri  sono entrati nella villa di M.M. e anche qui hanno messo a soqquadro tutto e hanno derubato i padroni. Intanto ad Allumiere monta la protesta della gente: «Non se ne può più – scrivono arrabbiati alcuni residenti – questo è sempre stato un paese molto tranquillo adesso si sentono troppo spesso casi di furti. Tolfa e Allumiere sono paesi piccoli ma con un territorio ampio, quindi c’è bisogno di molte più unità che controllino le nostre zone». (Ro.Mo.)

ULTIME NEWS