Pubblicato il

Porto, sequestrate oltre 9.500 cassette portautensili

CIVITAVECCHIA – Sequestrati oltre 9.500 cassette portautensili trasportate in due containers al Porto di Civitavecchia. L’operazione è stata condotta, durante alcuni tradizionali controlli, dalla Guardia di Finanza in collaborazione con i funzionari dell’ufficio dell’agenzia delle dogane. Gli uomini delle Forze dell’ordine hanno infatti notato l’apposizione, sulle cassette, di etichette non rispondenti alla normativa vigente e che avrebbero potuto trarre in inganno il consumatore circa la qualità del prodotto. L’autorità giudiziaria di Civitavecchia ha convalidato il sequestro della merce, in relazione al reato di vendita di prodotti industriali con segni mendaci.

ULTIME NEWS