Pubblicato il

Anche a Santa Marinella nasce ‘‘Lazio in movimento’’

ELEZIONI. La responsabile è Simona Galizia che punta a creare «una rete di Comuni e realtà associative» Teresa Vitali, giovane impegnata nel sociale, è stata invece nominata presidente

ELEZIONI. La responsabile è Simona Galizia che punta a creare «una rete di Comuni e realtà associative» Teresa Vitali, giovane impegnata nel sociale, è stata invece nominata presidente

di GIAMPIERO BALDI

SANTA MARINELLA – Con l’avvicinarsi della data delle elezioni amministrative, continua a proliferare la nascita di gruppi civici che si dicono vicini a formazioni politiche presenti in città. Nei giorni scorsi è nato ‘‘Lazio in Movimento’’, una coalizione di persone che intendono esercitare la loro esperienza a favore dei cittadini. Responsabile del Lazio in Movimento è Simona Galizia, promotrice di quello che promette essere un movimento di idee coagulate attorno ai bisogni dei residenti della Perla. «Non solo di Santa Marinella – dice la leader di Lazio in Movimento – vorremmo coinvolgere anche altre realtà territoriali. Quello che vogliamo fare è creare una rete di Comuni e realtà associative in grado di portare avanti progetti spendibili per il futuro e che si faccia portatrice, presso le Istituzioni, dei bisogni dei cittadini». «Per quanto riguarda Santa Marinella – prosegue la responsabile – lunedì scorso è stato ufficializzato l’insediamento del direttivo e durante la riunione è stata fatta la nomina del presidente che è Teresa Vitali, una giovane donna impegnata nel sociale». A congratularsi per primo con il nuovo movimento è stato il sindaco Roberto Bacheca che da sempre accoglie con benevolenza la nascita di nuove realtà territoriali. “Lazio in Movimento è una nuova e giovanile presenza sul territorio del litorale nord afferma il primo cittadino – conosco personalmente i componenti del direttivo e posso dire che nonostante l’età, non difetta loro l’esperienza e la presenza sul territorio, in quanto ragazzi provenienti da diverse esperienze sociali e lavorative, con l’unico scopo di  far bene per chi ripone in loro fiducia». Dopo Santa Marinella, dunque, Lazio in Movimento pensa a crescere sul territorio, tassello dopo tassello. Non possiamo che dirci soddisfatti della presenza fattiva a Santa Marinella – conclude la Galizia – se le condizioni saranno favorevoli, non escludiamo un nostro contributo alla prima tornata elettorale utile per misurare le nostre aspirazioni, che in questo momento, crediamo, si possano sovrapporre alla volontà di riconfermare a pieno titolo l’operato della Giunta Bacheca».

ULTIME NEWS