Pubblicato il

Elezioni, Storace al fianco di Bacheca

SANTA MARINELLA. L’ex presidente della Regione Lazio si è recato in città per sostenere la rielezione del Sindaco Oltre 150 cittadini hanno partecipato alla conviviale per discutere dei programmi che saranno presentati dai candidati Alfredo Esposito: «Se si voterà con il sistema del doppio turno ci sarà una lista ufficiale con il simbolo de ‘‘La Destra’’»

SANTA MARINELLA. L’ex presidente della Regione Lazio si è recato in città per sostenere la rielezione del Sindaco Oltre 150 cittadini hanno partecipato alla conviviale per discutere dei programmi che saranno presentati dai candidati Alfredo Esposito: «Se si voterà con il sistema del doppio turno ci sarà una lista ufficiale con il simbolo de ‘‘La Destra’’»

di GIAMPIERO BALDI

S. MARINELLA – Il centrodestra si stringe intorno al sindaco Roberto Bacheca e scende in campo persino l’ex Governatore della Regione Lazio Francesco Storace per sponsorizzare la seconda rielezione del primo cittadino. Venerdì sera, presso un noto locale cittadino, c’è stato un incontro conviviale a cui hanno partecipato 150 cittadini e diverse autorità politiche e esponenti di partito, per conoscere quali saranno i programmi che verranno presentati dai candidati alle elezioni del prossimo marzo a livello nazionale, regionale e comunale, in particolare dei rappresentanti del partito de ‘‘La Destra’’ il cui esponente massimo, e cioè Storace, è intervenuto personalmente. Organizzatore della serata, il responsabile organizzativo della campagna elettorale del sindaco Bacheca, Alfredo Esposito. All’evento ha presenziato l’onorevole Roberto Buonasorte, presidente della commissione Urbanistica della Regione Lazio, i principi Eugenio e Manuela Ruspoli, il conte Alessandro Malatesta, l’ex consigliere comunale di Civitavecchia Pasquale Marino, il segretario politico de ‘‘La Destra’’ Marco Costanzi. «Sono tutti amici che conosco da tanti anni – dice Esposito – e che sono venuti volentieri su mia richiesta per dare un appoggio meritato a Bacheca. Roberto è stato il sindaco più attivo di quelli che si sono succeduti alla guida della città negli ultimi venti anni perché, nel corso della sua consigliatura ha portato a termine una trentina di grandi opere che verranno pubblicizzate nel corso di questa lunga campagna elettorale. Se si voterà con il sistema a doppio turno – conclude Esposito – verrà preparata una lista ufficiale con il simbolo de ‘‘La Destra’’ che appoggerà il sindaco Bacheca e che racchiude in essa 16 persone». Nel suo intervento, Storace, ha evidenziato con orgoglio che dei tanti consiglieri regionali, provinciali e comunali del suo partito, non ce ne sia nessun indagato. «Perché il nostro è un partito di persone oneste e corrette – ha sottolineato il presidente de La Destra – per questo spero che Bacheca sia riconfermato a sindaco». Il primo cittadino si è intrattenuto con gli ospiti spiegando che ha diviso il suo mandato in due fasi. In questa consigliatura ha provveduto a fare un restyling completo della città risistemando i parchi, le strade, i marciapiedi e le scuole. «Se verrò eletto per la seconda volta – ha detto Bacheca – procederemo alla fase due che è quella del rilancio economico della città con l’avvio di importanti progetti come i Piani di Insediamento produttivi per gli artigiani, il Piano Urbano degli Arenili per gli operatori turistici, la riqualificazione del cementificio». «Mi fa piacere – ha concluso il Sindaco – che ci siano sei liste ad appoggiarmi, perché ciò mi dà la certezza di poter essere rieletto».

ULTIME NEWS