Pubblicato il

"Riapriremo la Marina per Natale"

CIVITAVECCHIA – L’amministrazione comunale è pronta a riprendere i lavori alla Marina e riconsegnarla così a Natale alla città. Lo hanno confermato il sindaco Pietro Tidei, il delegato Fabrizio Lungarini ed il dirigente Ermanno Mencarelli, all’indomani dell’incontro avuto con la Soprintendenza ieri a Roma. In sostanza è stato preso atto dell’assenza del vincolo paesaggistico. “La prova – hanno spiegato – sta nei documenti di consiglio comunale del 1973 e 1974, che individuano le zone omogenee e perimetrano il centro abitato per la salvaguardia della fascia costiera, e nella deliberazione di giunta regionale del 1976 con la quale l’ente approva la perimetrazione del centro abitato nella parte del territorio costiero per la profondità di 300 metri”. Il Comune ribadisce quindi l’assenza di vincolo ed è pronto a disporre un atto ricognitivo da portare in consiglio comunale, riprendendo i lavori già dalla prossima settimana, una volta accordatosi con la ditta ed informata anche la Regione. “Un’assenza che era nelle carte – ha aggiunto il dirigente Mencarelli – ieri al Ministero abbiamo esposto l’atto ricognitivo e trovato una condivisione totale sul tema. Abbiamo sottoposto alla Soprintendenza il suo atto del 1985 attraverso il quale si evince che la fascia urbanizzata è esente dal vincolo. Ora, in base alla legge regionale 2012 possiamo tornare in consiglio per la riperimetrazione dei vincoli”. Della vicenda verrà informata anche la Procura della Repubblica, essendoci procedimenti in corso. “Dopo l’approvazione di lunedì in Consiglio – ha poi spiegato il delegato Lungarini – questo è il secondo passo importante del piano generale delle certezze che metterà ordine in materia di urbanistica. Dopo un lungo lavoro finalmente abbiamo chiuso questa vicenda”. 

ULTIME NEWS