Pubblicato il

Montalto, costringeva la compagna a prostituirsi: arrestato

Montalto, costringeva la compagna a prostituirsi: arrestato

MONTALTO DI CASTRO  – Costringeva la convivente a prostituirsi. Per questo un romano sessantenne è stato fermato dai carabinieri di Montalto di Castro, coordinati dal maresciallo Zampone. L’uomo è stato portato presso il carcere di Civitavecchia a disposizione dell’autorità giudiziaria, contestandogli il reato di sfruttamento della prostituzione. Le indagini sono state avviate dopo la richiesta di aiuto da parte di una donna, domiciliata a Marina di Montalto di Castro che aveva segnalato una gravissima situazione di disagio sociale ed una sudditanza psicologica nei confronti del convivente, un romano sessantenne, che la costringeva con minacce ed altri tipi di vessazione al meretricio appropriandosi dei guadagni dell’attività illecita. Il racconto della donna è stato confermato da testimoni e da appostamenti dei militari che hanno documentato uno strano andirivieni di uomini nell’appartamento abitato dai due conviventi. Il fermato trovava i clienti tramite inserzioni in giornali specializzati in annunci.

ULTIME NEWS