Pubblicato il

Uomo trovato senza vita ai Cappuccini

Uomo trovato senza vita ai Cappuccini

Il corpo di un giovane è stato rinvenuto poco dopo le 20.15 nel piazzale di fronte alla chiesa. Accanto a lui una pistola. Si è subito pensato al suicidio, ma i carabinieri non escludono alcuna ipotesi e prende anzi sempre più corpo la pista dell'omicidio

CIVITAVECCHIA – Il corpo senza vita di un giovane è stato rinvenuto intorno alle 20,30 nel piazzale di fronte alla chiesa di San Felice di Cantalice. Accanto al cadavere una pistola. Nessuno ha assistito al momento dello sparo, ma secondo una prima ricostruzione l’uomo, di cui non sono ancora state rese note le generalità, si sarebbe sparato un colpo di pistola alla testa proprio al centro del piazzale antistante la chiesa dei Cappuccini. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, con il capitano Lorenzo Ceccarelli a coordinare le indagini. Avvisata immediatamente anche la Procura della Repubblica con l’inchiesta che dovrebbe essere affidata al sostituto procuratore Edmondo De Gregorio, magistrato di turno.
La strada che dà accesso al piazzale è stata immediatamente transennata dagli stessi militari dell’Arma, con il corpo che è stato coperto da un telo bianco. A dare l’allarme sarebbero stati alcuni residenti nei pressi della chiesa che hanno sentito il colpo d’arma da fuoco, così come il parroco. Questa la prima sommaria ricostruzione, ma soltanto nelle prossime ore si potranno conoscere maggiori dettagli. Al momento, infatti, i carabinieri hanno perimetrato l’area e non lasciano avvicinare nessuno, per non inquinare la scena: sebbene il suicidio sia stata la prima ipotesi che si sta cercando di verificare, man mano che gli inquirenti acquiscono nuovi elementi prenderebbe sempre più corpo la pista dell’omicidio, soprattutto perché da un primo esame parrebbe che il colpo, sparato in bocca, con il proiettile uscito dalla nuca, sarebbe stato esploso da una distanza poco conciliabile con il suicidio. Secondo alcune indiscrezioni, si tatterebbe di un ragazzo, poco più che maggiorenne, proprietario di una Smart nera parcheggiata a pochi metri di distanza dal corpo. Maggiori dettagli nella rassegna stampa del quotidiano La Provincia “Prima Edicola”, in onda alle 23.15 e poi all’una su Provincia Tv, canale 656. (SEGUE)

ULTIME NEWS