Pubblicato il

Differenziata, si va verso l’ampliamento del progetto

CIVITAVECCHIA – Passa in Giunta la delibera dell’assessore all’Ambiente Roberta Galletta per l’affidamento dell’estensione del progetto di raccolta differenziata ad Hcs. Per un ammontare di 2 milioni e 100 mila euro erogati dalla Provincia di Roma.
Un grande traguardo, per l’assessore all’Ambiente Roberta Galletta che parla anche «di una boccata d’ossigeno per Città Pulita. Quei soldi infatti – ha spiegato – serviranno anche per il rinnovamento del parco macchine a disposizione della municipalizzata». Niente più casi da ‘‘Napoli’’ con cassonetti stracolmi di rifiuti, riversati anche per terra. «Quanto successo in questi giorni – ha aggiunto l’Assessore – ci spinge ancora di più a ribadire che la differenziata è la soluzione al problema rifiuti in città. Ma per far sì che funzioni è necessario che i cittadini capiscano fino in fondo cosa vuol dire differenziare». E se per far partire definitivamente il progetto ora si dovrà attendere la fine dei lavori per l’adeguamento dell’Ecocentro comunale (settore di competenza dell’assessore ai Lavori Pubblici Mirko Mecozzi), dall’altra parte a palazzo del Pincio attendono ancora l’atto formale da parte della Regione che dia il via libera all’uso del secondo invaso della discarica comunale. «Nonostante il collaudo sia stato effettuato già da 10 giorni, stiamo ancora aspettando l’ok della Regione». Galletta auspica che questo arrivi entro un paio di giorni al massimo e precisa: «Non siamo in emergenza». Già nei giorni scorsi anche il sindaco Tidei aveva dichiarato che la discarica potrà ‘‘resistere’’ ancora per una ventina di giorni. 

ULTIME NEWS