Pubblicato il

Anche Cerveteri a sostegno del castello di S. Severa

Approvata la delibera a favore della battaglia per la tutela del maniero medioevale Passata la mozione presentata dal consigliere Celestino Gnazi. Soddisfazione del comitato cittadino di S. Marinella

Approvata la delibera a favore della battaglia per la tutela del maniero medioevale Passata la mozione presentata dal consigliere Celestino Gnazi. Soddisfazione del comitato cittadino di S. Marinella

SANTA MARINELLA – Tutto a favore del castello di Santa Severa.
Le amministrazioni comunali dell’intero territorio scendono infatti  in campo a favore del castello di Santa Severa.
Venerdì, infatti, il consiglio comunale di Cerveteri ha approvato la delibera di sostegno alla battaglia per la tutela del maniero medioevale come bene comune pubblico e inalienabile.
«E’ passata la mozione presentata dal consigliere Celestino Gnazi della minoranza, referente di alcune liste civiche e di Sel che ringraziamo per aver accolto l’istanza delle nostre associazioni – dicono dal Comitato Cittadino per la Difesa del Castello – la mozione accolta e sostenuta anche dalla maggioranza ha ottenuto il voto unanime e democratico di tutta l’assise». «Dopo la lunga estate calda di movimentazioni, incontri pubblici, eventi socio culturali – dicono sempre dal comitato – possiamo dire che i risultati raggiunti ci fanno ben sperare. Infatti, dopo la delibera importantissima del comune di Santa Marinella, la presa di posizione chiara e netta del Consiglio provinciale dello scorso mese di ottobre stiamo collezionando gli appoggi istituzionali di molti Comuni – conclude la nota del Comitato – tra cui Bracciano, Civitavecchia, Ladispoli e tanti altri, a testimonianza che il nostro comprensorio racchiuso nel sistema Tolfetano-Cerite-Braccianese e nell’ampia area di siti Unesco quali Tarquinia e Cerveteri, non può e non deve essere disatteso e svalutato».

ULTIME NEWS