Pubblicato il

Svaligiata un'altra villa a Santa Lucia

Svaligiata un'altra villa a Santa Lucia

Presa di mira l'abitazione di un noto professionista. Bottino settemila euro di gioielli. Indaga la polizia che cerca una Peugeot 206 grigia. Intanto gli abitanti sottoscrivono un contratto con la Securitas

CIVITAVECCHIA – Un altro furto in villa a Santa Lucia. Ad essere presa di mira è stata l’abitazione di un noto professionista civitavecchiese che vive nella zona periferica, al quale sono stati sottratti vari gioielli, per un valore di circa settemila euro, oltre ad altri tremila di danni soprattutto ai sistemi di allarme.
Professionisti, sul fatto che chi ha agito sapesse perfettamente come farlo, gli inquirenti non hanno alcun dubbio. Ma stavolta sembra abbiano anche qualche elemento in più in mano per tentare di arrivare all’individuazione dei ladri.
Primo elemento l’auto che presumibilmente è stata utilizzata per allontanarsi. Una Peugeot 206 grigia, che già nei giorni precedenti era stata notata in zona, anche dalla moglie del professionista che, insospettitasi dopo i tanti episodi avvenuti in passato, ha preso anche il numero di targa. Poi, proprio mentre avveniva il furto, è stato notato dai vicini un finto giardiniere, che invece presumibilmente fungeva da palo. Ne sono certi gli abitanti perché il giardino in realtà era stato pulito dal vero giardiniere il giorno precedente. Ma sopratutto ci sarebbero anche le riprese delle telecamere della stessa villa, che sono state consegnate alla polizia che indaga su questo ennesimo furto.
Intanto però gli abitanti di Santa Lucia hanno deciso di affidarsi alla Securitas, che controllerà h24 l’intera zona.

ULTIME NEWS