Pubblicato il

Il sindaco di Ladispoli rende omaggio alla Protezione civile

LADISPOLI – Il consiglio comunale di Ladispoli ha reso omaggio alla Protezione civile della città, recentemente impegnata ad Orte, comune duramente colpito dal  maltempo. “Tutti sanno – ha detto in apertura il presidente del consiglio comunale Loddo – dei recenti avvenimenti che hanno scosso parte dell’Italia. Il nostro nucleo di Protezione Civile è stato proprio impegnato in una di queste zone colpite dalle alluvioni e pertanto il sindaco ha preparato degli encomi per chi vi ha partecipato. Un ringraziamento formale per il gruppo che ha sostenuto anche da casa l’organizzazione e gli aiuti”. Il sindaco Crescenzo Paliotta ha ringraziato i volontari. “Per certi versi – ha detto – vorremmo che non ci fosse mai bisogno di intervenire per eventi eccezionali, però la presenza della Protezione civile ormai è diventata abituale anche in eventi meno negativi, anzi, per certi versi quando ci sono feste e bisogna regolare il traffico o una presenza molto massiccia che viene a Ladispoli per avere un momento di divertimento o di turismo. Ringrazio il maggiore Blasi e il delegato Battilocchi, che hanno lavorato perché piano piano crescesse la presenza della Protezione civile, sappiamo anche che c’è coordinamento con altre realtà di Protezione Civile, da questo punto di vista Ladispoli rappresenta un’esperienza notevole, di cui noi andiamo fieri. In particolare ringraziamo coloro che sono stati impegnati proprio recentemente, per questo ci sarà un encomio personale a chi è stato chiamato ad intervenire nelle Regioni del Centro Italia”. Il primo cittadino ha quindi rivolto il pubblico encomio a Virginio Caciotti; Francesco Di Trani; Marcello Morlacca; Elio Meli; Timmy Scopinaro e poi il Maggiore Sergio Umberto Blasi, coordinatore di tutta l’operazione. 

ULTIME NEWS