Pubblicato il

Porto, domani il Consiglio Comunale

CIVITAVECCHIA – Cercare di uscire dall’empasse e mandar via da Civitavecchia la tanto agognata crisi economica che giorno dopo giorno “miete vittime”. E ancora cercare di sfruttare al 100% le risorse presenti sul territorio a cominciare dal suo porto per creare nuova occupazione e nuovi posti di lavoro. È questo l’obiettivo del consiglio comunale indetto per domani pomeriggio alle 14 presso l’aula Pucci del Comune di Civitavecchia. Oggetto della discussione saranno appunto “le possibili sinergie tra Porto e Città e le occasioni di sviluppo per il territorio”.
E la massima assise cittadina tornerà a riunirsi anche venerdì pomeriggio sempre alle 14. All’attenzione dei consiglieri di minoranza e maggioranza la mozione presentata dai consiglieri Giulio Agostini e Ismaele De Crescenzo sulla “fornitura acqua potabile” – rapporti Comune di Civitavecchia e Autorità Portuale, quella relativa ai “compensi amministratori e dirigenti Comune di Civitavecchia. Torna anche la mozione presentata dai consiglieri Cacciapuoti, Giannini e Lungarini per l’istituzione del registro delle coppie di fatto. Massima attenzione anche per i tirocinanti del tribunale di Civitavecchia con una mozione presentata dal consigliere d’opposizione Daniele Perello.
Occhi puntati anche sul Castello di Santa Severa. A presentare una mozione a suo favore i consiglieri Agostini, Scilipoti, De Crescenzo, Marco Di Gennaro e il presidente del consiglio comunale Marco Piendibene. Oggetto della mozione: “Promozione del circuito culturale e turistico. Uso pubblico e vocazione monumentale del Castello di Santa Severa”. Terminata l’ora a disposizione per le mozioni e le interrogazioni si procederà con i vari ordini del giorno.Tra questi il riconoscimento di diversi debiti fuori bilancio e l’adeguamento della tariffa rifiuti per l’esercizio finanziario 2011. E si tornerà a parlare anche di dehors.

ULTIME NEWS