Pubblicato il

Per trascorrere un natale diverso e di solidarietà c'è la onlus Fa.rò.

CERVETERI – Un Natale diverso e di solidarietà è quello proposto dall'associazione di volontariato onlus a favore dell'oncologia pediatrica e per sostenere le famiglie dei bambini con questo tipo di patologie, ossia la ''Fa.rò'' di Bracciano nata ad opera della famiglia di Roberta Faiola, una ragazza che a soli 22 anni ha perso la sua battaglia contro il cancro. “Noi – spiega la presidente Valentina Faiola - vogliamo ricordare la sua lotta, i suoi sorrisi ed il coraggio con cui ha affrontato la malattia, convinti che un nuovo "inizio" posso anche partire da una "fine". E così il 18 novembre 2010 è nata l'associazione FA.RO' Onlus per volontà delle persone che hanno amato e conosciuto Roberta e la sua battaglia e per la diretta esperienza dei famigliari, posti a contatto con i problemi e le necessità di chi opera nel campo dei tumori infantili. L'associazione si prefigge di raccogliere fondi a favore della ricerca nell'Oncologia Pediatrica e della LILT (LEGA ITALIANA LOTTA TUMORI) per il sostegno delle famiglie dei bambini in cura. L’associazione si finanzia attraverso donazioni libere, quote associative (30 € annue), 5 x 1000 (CODICE FISCALE 97627120583) , vari stand annuali nei quali vengono vendute le creazioni realizzate a mano dai soci dell’associazione e da tutte le persone che hanno voglia di aiutarci. In occasione del Natale i volontari della Fa.rò onlus propongono la vendita di pandori, panettoni, delizie di cioccolato e addobbi di natale (le date dei mercatini di natale sono 13 dicembre a bracciano presso la fiera di Santa Lucia; 15/16 /22/23/24 dicembre a Bracciano in piazza IV novembre dalle ore 10 alle 19), uova di pasqua, bomboniere solidali, partecipazione a spettacoli teatrali dietro invito del testimonial Pino Insegno e vari eventi annuali quali cene solidali. Ogni estate, fine agosto, presso il Giardino Comunale di Bracciano, in occasione del compleanno di Roberta viene organizzato l’evento piu’ grande denominato TI FA.RO’. RIDERE (arrivato alla III edizione): un’ intera giornata di raccolta fondi che parte dal pomeriggio con l’ intrattenimento per i bambini proseguendo in serata con una rassegna di cabaret e musica che ospita vari artisti tra cui, quest’anno, Pino Insegno, inoltre e’ presente anche uno stand gastronomico dove poter cenare.  Fino ad oggi sono stati devoluti fondi pari ad € 19.950,00 divisi tra L’ Istituto Nazionale Tumori di Milano (dove Roberta era in cura), la LILT (LEGA ITALIANA LOTTA TUMORI) che si occupa del sostegno delle famiglie dei bimbi in cura fuori sede e all’ Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma reparto di Oncoematologia. L’ AS ROMA E L’ S.S. LAZIO ci donano spesso delle magliette che in parte utilizziamo per i premi nella lotteria durante la serata ti fa.ro’. ridere o come premi da mettere nelle uova di pasqua . L’anno scorso alcune di esse sono state portate presso il reparto di pediatria dell’ Istituto Nazionale Tumori di Milano in quanto loro le utilizzano come premi delle tombole che avvengono settimanalmente all’interno del reparto. I primi di gennaio, ci recheremo di nuovo al reparto per portare dei piccoli doni di augurio di buon anno ai piccoli grandi guerrieri. “Tutte  le informazioni per sostenerci, contatti e notizie sugli eventi - conclude la presidente di Fa.rò. -  e le informazioni per sapere gli eventi che promuoviamo vi invitiamo a consultare il nostro sito www.faroassociazione .org, MAIL l [email protected]; siamo poi su FACEBOOK come FaròAssociazione Onlus e anche su TWITTER su FaroAssneOnlus; oppure potete contattarci chiamando al numero 388/7958955-957". (Rom. Mos.)

CERVETERI – Un Natale diverso e di solidarietà è quello proposto dall'associazione di volontariato onlus a favore dell'oncologia pediatrica e per sostenere le famiglie dei bambini con questo tipo di patologie, ossia la ''Fa.rò'' di Bracciano nata ad opera della famiglia di Roberta Faiola, una ragazza che a soli 22 anni ha perso la sua battaglia contro il cancro. “Noi – spiega la presidente Valentina Faiola - vogliamo ricordare la sua lotta, i suoi sorrisi ed il coraggio con cui ha affrontato la malattia, convinti che un nuovo "inizio" posso anche partire da una "fine". E così il 18 novembre 2010 è nata l'associazione FA.RO' Onlus per volontà delle persone che hanno amato e conosciuto Roberta e la sua battaglia e per la diretta esperienza dei famigliari, posti a contatto con i problemi e le necessità di chi opera nel campo dei tumori infantili. L'associazione si prefigge di raccogliere fondi a favore della ricerca nell'Oncologia Pediatrica e della LILT (LEGA ITALIANA LOTTA TUMORI) per il sostegno delle famiglie dei bambini in cura. L’associazione si finanzia attraverso donazioni libere, quote associative (30 € annue), 5 x 1000 (CODICE FISCALE 97627120583) , vari stand annuali nei quali vengono vendute le creazioni realizzate a mano dai soci dell’associazione e da tutte le persone che hanno voglia di aiutarci. In occasione del Natale i volontari della Fa.rò onlus propongono la vendita di pandori, panettoni, delizie di cioccolato e addobbi di natale (le date dei mercatini di natale sono 13 dicembre a bracciano presso la fiera di Santa Lucia; 15/16 /22/23/24 dicembre a Bracciano in piazza IV novembre dalle ore 10 alle 19), uova di pasqua, bomboniere solidali, partecipazione a spettacoli teatrali dietro invito del testimonial Pino Insegno e vari eventi annuali quali cene solidali. Ogni estate, fine agosto, presso il Giardino Comunale di Bracciano, in occasione del compleanno di Roberta viene organizzato l’evento piu’ grande denominato TI FA.RO’. RIDERE (arrivato alla III edizione): un’ intera giornata di raccolta fondi che parte dal pomeriggio con l’ intrattenimento per i bambini proseguendo in serata con una rassegna di cabaret e musica che ospita vari artisti tra cui, quest’anno, Pino Insegno, inoltre e’ presente anche uno stand gastronomico dove poter cenare.  Fino ad oggi sono stati devoluti fondi pari ad € 19.950,00 divisi tra L’ Istituto Nazionale Tumori di Milano (dove Roberta era in cura), la LILT (LEGA ITALIANA LOTTA TUMORI) che si occupa del sostegno delle famiglie dei bimbi in cura fuori sede e all’ Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma reparto di Oncoematologia. L’ AS ROMA E L’ S.S. LAZIO ci donano spesso delle magliette che in parte utilizziamo per i premi nella lotteria durante la serata ti fa.ro’. ridere o come premi da mettere nelle uova di pasqua . L’anno scorso alcune di esse sono state portate presso il reparto di pediatria dell’ Istituto Nazionale Tumori di Milano in quanto loro le utilizzano come premi delle tombole che avvengono settimanalmente all’interno del reparto. I primi di gennaio, ci recheremo di nuovo al reparto per portare dei piccoli doni di augurio di buon anno ai piccoli grandi guerrieri. “Tutte  le informazioni per sostenerci, contatti e notizie sugli eventi - conclude la presidente di Fa.rò. -  e le informazioni per sapere gli eventi che promuoviamo vi invitiamo a consultare il nostro sito www.faroassociazione .org, MAIL l [email protected]; siamo poi su FACEBOOK come FaròAssociazione Onlus e anche su TWITTER su FaroAssneOnlus; oppure potete contattarci chiamando al numero 388/7958955-957". (Rom. Mos.)

ULTIME NEWS