Pubblicato il

Crociata Blu, ex dipendenti in presidio davanti la centrale

Crociata Blu, ex dipendenti in presidio davanti la centrale

CIVITAVECCHIA – Cgil e Filcams Cgil “Roma Nord Civitavecchia” ancora una volta al fianco delle lavoratrici, ex dipendenti della Crociata Blu che da questa mattina sono tornate in presidio davanti la centrale Enel di Torrevaldaliga Nord. “Enel – spiegano le organizzazioni sindacali – dopo l’aggiudicazione dell’appalto da parte della SMA che, inizialmente aveva inteso riassumere le lavoratrici, si era impegnata a concorrere alla soluzione del problema, adoperandosi per l’assorbimento di due unità”. Una promessa non mantenuta, denunciano però le organizzazioni sindacali che alle parole non hanno visto seguire però i fatti. “Non esistono certezze – proseguono – rispetto al rinnovo dei contratti di lavoro (peraltro definiti finora non con un rapporto diretto da parte di SMA bensì attraverso agenzia interinale) delle due operatrici. Quel che è peggio è come SMA risulta impermeabile rispetto a qualsiasi tentativo di interlocuzione del sindacato che, quindi, non riesce a svolgere il ruolo di verifica del rispetto dei diritti dei lavoratori”.

ULTIME NEWS