Pubblicato il

Skenexodia, in scena al Claudio la prima lettura dello spettacolo ''Opera Contro''

TOLFA – Si è svolta martedì presso il Teatro Claudio di Tolfa la prima lettura dello spettacolo “opera Contro” che la Skenexodia metterà in scena a partire da marzo nelle maggiori piazze italiane ed in concorsi a carattere nazionale. Il gruppo diretto da Luca Guerini è composto dagli attori professionisti Valentina Conti, Giulia Carrara, Graziana Bellofiore e i “pugliesi” Luca Mastrolitti e Mary Dipace. “Ormai riuniamo attori da ogni regione d’Italia – afferma il giovane regista – questo non può che essere motivo di soddisfazione e vanto essendo l’unica realtà professionale del territorio con queste caratteristiche. Il ringraziamento è ovviamente indirizzato al sindaco di Tolfa Luigi Landi, l’assessore Cristiano Dionisi e il direttore artistico Simona De Paolis che ci sono molto vicino per il proseguimento della nostra attività”. Come per “La stanza dei glicini” anche il nuovo cast è stato scelto tramite provini su parte che sono stati effettuati a partire da ottobre in collina. Il testo che Skenexodia propone per la stagione primaverile ed estiva non potrà che interessare il pubblico locale il quale si riconoscerà in alcune situazioni della trama. “E’ un testo che farà molto ridere – continua Guerini – perché mette in risalto il panorama teatrale italiano ed anche noi addetti ai lavori abbiamo trovato fori legami con gli inconvenienti del mestiere. La storia si svolge in un teatro di provincia nel quale arriva per esibirsi una compagnia la cui attrice principale (la nota Margherita) non si presenta in scena: dovranno quindi essere gli attori a trovare una soluzione perché the show must go on”. A sentire le premesse del regista-autore non resta che aggiungere “ogni riferimento a fatti, cose o persone NON è da ritenersi puramente casuale”.

ULTIME NEWS