Pubblicato il

Operazione antidroga: sequestrati più di 700 grammi di cocaina

La Guardia di Finanza di Viterbo ha arrestato un corriere romano 

La Guardia di Finanza di Viterbo ha arrestato un corriere romano 

Nell’ambito di una capillare operazione di controllo del territorio tesa al contrasto all’illecito traffico di sostanze stupefacenti, i militari della Compagnia della Guardia di finanza di Viterbo, hanno individuato un 37enne romano che da tempo riforniva il mercato delle sostanze stupefacenti nella provincia. Il corriere, da tempo oggetto di minuziosi e riservati controlli nei suoi numerosi e febbrili spostamenti, la scorsa notte è stato sottoposto ad una accurata perquisizione presso il proprio domicilio ove sono stati rinvenuti circa una trentina di grammi di cocaina. Concomitanti attività investigative hanno poi consentito il rinvenimento ed il sequestro di ulteriori 700 grammi della stessa sostanza stupefacente. Al termine delle operazioni l’uomo è stato arrestato e condotto presso la casa circondariale di Velletri a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Lo stupefacente sequestrato una volta smerciato sulla piazza viterbese avrebbe fruttato almeno 150mila euro ai prezzi correnti di mercato. Altre attività sono in corso per individuare ulteriori complicità nell’attività illecita. Le odierne operazioni sono la prosecuzione di complesse attività investigative che, svolte sotto il coordinamento del Comando Provinciale della Guardia di finanza di Viterbo, hanno portato ad altri sequestri, a dimostrazione che il mercato delle sostanze stupefacenti attira, per i facile lucro, sempre più persone a diventare corrieri e/o spacciatori.

 

ULTIME NEWS