Pubblicato il

Aereo fuori pista a Fiumicino

Aereo fuori pista a Fiumicino

Incidente in tarda sera ad un Atr 72 proveniente da Pisa con 46 persone a bordo. Sedici feriti, due persone sono state ricoverate in codice rosso al Gemelli e al San Camillo.  Un passeggero: "Urlavano tutti, pensavamo di morire". Tre le inchieste aperte: della Procura di Civitavecchia, di Alitalia e dell'Enac

FIUMICINO – Incidente in tarda serata all’aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino. Un aereo Alitalia Atr 72 proveniente da Pisa e in atterraggio presso lo scalo romano è finito fuori pista per circa 300 metri. Il velivolo si è fermato sull’erba, leggermente inclinato su un lato e con il carrello rotto. Anche il sottopancia del muso dell’aereo avrebbe subito danni. Il primo bilancio dell’incidente è di sedici feriti. Di questi, due persone sono state ricoverate in codice rosso negli ospedali di Roma. Si tratta di un’assistente di volo romena e di un passeggero: la prima avrebbe subito danni alla colonna vertebrale ed è stata trasportata in elisoccorso al Policlinico Gemelli, il secondo è stato invece ricoverato al San Camillo con una frattura del femore. Gli altri passeggeri hanno riportato contusioni non gravi e sono stati medicati presso il pronto soccorso dell’aeroporto. “Tanta paura, alcuni di noi credevano di morire”, ha detto uno dei passeggeri. “A bordo urlavano tutti”, ha aggiunto. A bordo dell’aereo c’erano in tutto 46 passeggeri e 4 membri di equipaggio. Sull’incidente sono state aperte tre inchieste: quella della procura di Civitavecchia, quella della compagnia Alitalia e quella dell’Enac (Ente nazionale dell’aviazione civile) per stabilire le cause che hanno portato l’aereo ad andare fuori pista. L’aereo, che può portare fino a 72 passeggeri, era decollato da Pisa alle 19,15 ed è atterrato a Roma alle 20,15. La nota ufficiale di Alitalia è giunta intorno alle 23,45. L’incidente, secondo una prima analisi, sarebbe stato causato dal forte vento. Si trattava di un servizio effettuato da Carpatair, una compagnia che effettua le tratte regionali per conto di Alitalia. In proposito la compagnia di bandiera  ha comunicato che sono stati sospesi tutti i voli di Carpatair su Pisa e Bologna. L’accordo era in vigore dal 20 settembre 2011. Alitalia ha attivato per i parenti dei passeggeri il numero verde 800551350 dall’ Italia e lo 00390665859051 per le chiamate dall’estero. (a.r.)

ULTIME NEWS