Pubblicato il

Abusivismo, sequestrato un pontile

FIUMICINO – Sotto sequestro un pontile di circa 550 metri quadri, costruito abusivamente, in uno dei rimessaggi di Fiumara Grande. L’operazione è stata condotta dagli uomini della Capitaneria di porto di Roma stanno eseguendo su tutto il territorio di giurisdizione, tra Roma e Fiumicino, mirati all’accertamento di abusivismo e illeciti in materia ambientale. Le verifiche riguardano soprattutto i profili di sicurezza portuale, la gestione dei rifiuti e lo smaltimento degli stessi, di rimessaggi e cantieri nautici, molti dei quali si trovano all’interno del Fiume Tevere, a Fiumara Grande. Dai controlli effettuati, gli uomini della Capitaneria di Porto di Roma hanno posto sotto sequestro un pontile di 550 metri quadri costruito abusivamente e inoltrato una denuncia penale per abusivismo alla Procura di competenza. L’attività di controllo proseguirà anche nei prossimi giorni, per garantire un corretto e trasparente uso del bene pubblico e la tutela dell’ambiente.

ULTIME NEWS