Pubblicato il

"L'Enel non ha rappresentanti dei lavoratori"

CIVITAVECCHIA – «Rls di sito produttivo: perché al porto si e all’Enel no?» Se lo domanda la Usb Lavoro Privato che prosegue: «Siamo indignati che all’Enel persista un accordo che in alternativa al Rappresentante dei lavoratori della sicurezza di sito produttivo ha determinato l’istituzione di tre Delegati Safety d’Area, inedite figure che dovrebbero occuparsi della sicurezza dei lavoratori ma prive di reali poteri. Non può sfuggire la profonda differenza tra ciò che si sta realizzando in porto e ciò che accade a Tvn. Chiediamo quindi a Cgil, Cisl e Uil di chiarire perché due loro categorie si comportino così diversamente e agli enti di vigilanza e classe politica locale se ritengano accettabile che Enel si beffi delle leggi dello stato.

ULTIME NEWS