Pubblicato il

Si dà fuoco a Fiumicino, fuori pericolo l'ivoriano

Si dà fuoco a Fiumicino, fuori pericolo l'ivoriano

L'uomo, ora in gravi condizioni, doveva essere espulso

FIUMICINO – Momenti di paura all’aeroporto di Fiumicino, dove questa mattina un uomo si è dato fuoco nel settore di partenza del Terminal 3. L’uomo, soccorso da un poliziotto intervenuto con un estintore per spegnere le fiamme, è rimasto ustionato. L’uomo è stato subito portato via in barella da parte dei sanitari aeroportuali coperto da un telo ignifugo. Il fumo ha avvolto una parte dell’aerostazione e questo ha creato molta paura tra i passeggeri. A quanto pare l’uomo, originario della Costa D’Avorio, avrebbe dovuto abbandonare il Paese a causa del decreto di esplulsione rilasciato dalla Questura di Roma. L’ivoriano, doveva presentarsi questa mattina agli uffici della polizia di frontiera per l’attuazione del provvedimento. L’uomo si è dato fuoco a ridosso del varco doganale di ingresso del personale aeroportuale nella sala transiti, dietro il gabbiotto di rappresentanza dell’Alitalia. Sia l’ivoriano che il poliziotto sono ora ricoverati all’ospedale Grassi di Ostia. Il giovane, di 19 anni, sembra essere fuori pericolo. A renderlo noto, in una nota l’Enac. A salvare l’ivoriano dalle fiamme e con lui anche l’agente di Ps intervenuto prontamente per aiutare il giovane, è stata una funzionaria della Dogana dell’aeroporto di Fiumicino, Tiziana Guarna: “Ho sentito delle grida dal mio ufficio vicino e ho visto prima il poliziotto con il braccio avvolto dalle fiamme. Ho preso l’estintore e ho spento il fuoco. Poi mi sono accorta dell’altro, ormai stesa a terra. C’era chi mi urlava: “Spegnilo, spegnilo”, ho scaricato l’estintore sul suo corpo. Adesso sono contenta”. A sua volta, Antonio Del Greco, direttore della V zona della Polizia di frontiera, ha avuto parole di elogio sia per l’agente del suo ufficio (“ha scongiurato il peggio portando l’uomo in zona aperta”), sia per la funzionaria della Dogana (“gli ha salvato la vita”). “Il sistema di allarme – ha aggiunto – è scattato immediatamente e in brevissimo tempo ha consentito di ripristinare la normalità in aeroporto”.

ULTIME NEWS