Pubblicato il

Beve succo al bar: ventenne in fin di vita

Beve succo al bar: ventenne in fin di vita

TARQUINIA – Una tranquilla serata che si trasforma in un incubo per due ragazze rumene sulla ventina, che lunedì intorno alle 19,30 hanno deciso di bere qualcosa insieme in un bar pasticceria di Tarquinia Lido. Quattro chiacchere al tavolino, poi l’ordinazione: un succo di frutta per due, da sorseggiare in compagnia, magari parlando del più e del meno. Ed è bastato assaggiare la bevanda per scatenare l’inferno: le due ragazze sono state immediatamente colte da malore, una di loro ha addirittura perso i sensi. Momenti di panico al bar, con i titolari del locale che hanno immediatamente chiamato il 118. Sul posto è intervenuta la Polizia e due ambulanze, che hanno trasportato le ragazze all’ospedale. Per una di loro si è subito reso necessario il trasferimento al Belcolle di Viterbo, dove la ragazza è arrivata in gravissime condizioni e tutt’ora è in pericolo di vita. L’amica ha riportato una bruttissima ustione alla bocca. Immediatamente gli agenti del commissariato di Tarquinia hanno avviato le opportune indagini per stabilire cosa abbia determinato un fenomeno di questo tipo, disponendo approfondite analisi sulla bevanda consumata dalle due amiche. Ascoltati inoltre dagli inquirenti i titolari del locale, ma c’è massimo riserbo da parte della forze dell’ordine. Si sa solo che sul brutto episodio accaduto nella cittadina etrusca la Procura della Repubblica di Civitavecchia ha aperto un’inchiesta per chiarire i contorni di un episodio a dir poco inquietante.

ULTIME NEWS