Pubblicato il

Giornata più nera che azzurra

GIOVANISSIMI. Sconfitte entrambe le formazioni del Civitavecchia

GIOVANISSIMI. Sconfitte entrambe le formazioni del Civitavecchia

di ROMINA MOSCONI

Nel campionato regionale Giovanissimi, battuta d’arresto per il team civitavecchiese. I ragazzi di mister Rocchetti hanno infatti ceduto per 1-0 nella tana dell’Olimpia. Questa volta i nerazzurri hanno disputato una gara al di sotto delle loro capacità. I locali nel primo tempo hanno giocato sottotono, tanto che si sono resi pericolosi una sola volta, ma non sono riusciti a trasformare in rete l’azione costruita. La prima frazione di gioco si è conclusa sul momentaneo pareggio per 0-0. Nella ripresa la strigliata del mister Roccheti negli spogliatoi è servita per dare vivacità ai suoi ragazzi che sono scesi in campo con un altro spirito e così dopo 5’ dal fischio d’inizio hanno aperto lo score con Amato, ma incredibilmente il direttore di gara, tra lo stupore generale, anche degli avversari, ha annullato la rete ai nerazzurri. I civitavecchiesi hanno continuato a spingere creando alcune palle gol non trasformate e così al 30’ i padroni di casa si sono portati in vantaggio; nei restanti minuti i nerazzurri hanno provato in tutti i modi a pareggiare, ma senza riuscirci. Per il Civitavecchia: Izzo (Caucci), Bianchi (Mellini), De Rosas, Felici, Iacomelli (Giocondo), Marri, Patti, Cibelli (Orlando), Fais (Gabella), Cerroni, Pietranera (Amato). A disp. Ferri.
Amara sconfitta anche per i Giovanissimi provinciali del Civitavecchia. Il team allenato da mister Di Giovanni, tra le mura amiche del Tamagnini, ha infatti ceduto per 4-0. Nulla hanno potuto i nerazzurri contro la corazzata del S. Basilio, anche se prima della rete del vantaggio ospite i padroni di casa avevano avuto un paio di ghiotte occasioni. Il secondo tempo poi è iniziato con i nerazzurri in avanti alla ricerca del pareggio, quindi sbilanciati, ed è in questo modo che nelle più classiche delle azioni di contropiede il  S.Basilio ha raddoppiato: questo gol ha spento i ragazzi di mister Di Giovanni e da questo momento in poi non sono più riusciti a reagire, subendo la supremazia degli avversari.
Per i padroni di casa in campo: Zeroli, De Fazi, Belletti, Fulvi, Mencarelli, Ramoni, Canestrelli, Giovani, Angieri, Castagnola, Mancini. A disp. Cacace, Gambaccini, Mori, Marcucci, Scarmigliati.

ULTIME NEWS