Pubblicato il

Detenuta suicida in carcere, iniziato il processo

CIVITAVECCHIA – Ha finalmente preso il via ieri mattina il processo per il suicidio di una detenuta del carcere di borgata Aurelia avvenuta il 20 giugno del 2009, quando la ragazza si tolse la vita impiccandosi all’intero della propria cella. Dopo oltre un anno di rinvii ieri si è tenuta la prima udienza dove sono stati ascoltati i primi testi dell’accusa. Nel processo sono imputati l’allora direttrice del carcere, lo psicologo, la responsabile della sezione femminile ed il dirigente degli agenti di polizia penitenziaria. Dopo aver escusso i primi testimoni, il processo è stato poi aggiornato al prossimo 27 marzo quando si proseguirà l’audizione di ulteriori testi.

ULTIME NEWS