Pubblicato il

Alessandro Battilocchio: «Buono il dato dei socialisti»

Anche Tolfa premia il Pdl, anche se di misura: due punti percentuali tra i due partiti maggiori

Anche Tolfa premia il Pdl, anche se di misura: due punti percentuali tra i due partiti maggiori

TOLFA – A differenza del dato anomalo dei ‘‘vicini collinari’’ a Tolfa la vittoria del Popolo della Libertà si conferma incontrovertibile. Tra domenica e lunedì si sono recati alle urne in 3110 su 3743 per quanto concerne il Senato, pari all’ 83,09%, e in 3.440 aventi diritto al voto su 4120 per la Camera pari all’83,50%. In entrambi i casi comunque l’affluenza ai seggi è diminuita di 4 punti percentuali rispetto alle passate politiche del 2006. Oltre 3 punti percentuali il distacco al Senato con Berlusconi che è riuscito a portare a casa il 39 % contro il 37,6% di Veltroni, così come alla Camera con il Cavaliere che sorpassa Veltroni di circa 2 punti percentuali 38,3% contro 37%. Subito dietro i due grandi giganti seguono gli altri con il Partito Socialista del Sindaco Battilocchio che guadagna il terzo gradino del ‘‘podio elettorale’’ riuscendo ad aggiudicarsi l’8,4% al Senato e il 9,1% alla Camera. «I Socialisti hanno concretizzato un buon risultato – ha commentato il sindaco Alessandro Battilocchio – in uno scenario comunque nazionale assolutamente negativo dove c’è stata una polarizzazione del voto. Sicuramente questo governo potrà contare su un elemento molto positivo con una maggioranza ampia in grado di fare scelte importanti e che il paese Italia sicuramente non può rimandare». Per quanto riguarda gli altri partiti da rilevare sicuramente il 4,4% dell’Udc e il 3,6% dell’Italia dei Valori al Senato, così come il 4,8% dell’Unione di Centro e il 3,9% della Destra alla Camera.

ULTIME NEWS