Pubblicato il

Anche nella Perla il Pdl tira la volata a Berlusconi

Santa Marinella. Ampio lo scarto: 52% contro il 33% di Veltroni

Santa Marinella. Ampio lo scarto: 52% contro il 33% di Veltroni

SANTA MARINELLA – Anche a Santa Marinella è l’ora dell’alternanza. La vittoria di Berlusconi che alla Camera ha incassato 51,27% delle preferenze contro un Veltroni fiacco che si è fermato al 33,44% ha fornito una vera e propria boccata d’ossigeno agli esponenti locali del partito del Pdl comunque rimasti cauti perché impegnati nella tarda giornata anche con le comunali. Dopo i due grandi partiti anche alla Perla del Tirreni buona riuscita dell’Udc che ha ottenuto alla Camera il 4% delle preferenze pari a 431 voti, seguito dalla sinistra arcobaleno con il 3,4% delle preferenze e 373 voti. Al Senato Berlusconi è andato ancora meglio con il 52,04% delle preferenze totali contro il 33,62% registrato da Veltroni; 3,7% per La Destra con 373 preferenze e 3,2% per la Sinistra arcobaleno con 324 preferenze.
«Sono contento per gli esponenti locali di camera e Senato – il commento di Roberto Bacheca poche ore prima dello spoglio per le comunali – Speriamo sia così anche per le comunali, per il momento non ci sbilanciamo con le apsettative».
Cauto, ma ottimista, Massimiliano Fronti: «Anche la volta scorsa si verificò per le regionali un dato diverso rispetto alle amministrative. Il Comune è un’altra cosa».

ULTIME NEWS