Pubblicato il

Ater, in arrivo 9 milioni di euro dalla Regione

ASTORRECIVITAVECCHIA – «Dopo lo sviluppo degli anni ‘50 e ‘60 finalmente si riprende a costruire anche a Civitavecchia». Lo ha assicurato ieri pomeriggio l’assessore regionale ai Lavori Pubblici e alla Casa Bruno Astorre, intervenuto in un dibattito organizzato dal Partito Democratico in vista delle prossime elezioni, parlando di quelli che sono i problemi principali della città ai quali proprio il partito dovrà dare una risposta. «Li abbiamo deliberati e sono in arrivo 9 milioni di euro per l’Ater di Civitavecchia – ha aggiunto – si potrà costruire di nuovo, si potrà garantire una risposta abitativa concreta ad una città che ultimamente sta soffrendo. Saremo in grado di rispondere così alle esigenze di tutte quelle persone che oggi non riescono a costruirsi un futuro senza avere la certezza di una casa». Astorre ha poi ricordato come Civitavecchia sia una città importante e come, a conferma di ciò, il 1 aprile prossimo arriverà qui anche il presidente del Senato Franco Marini. Astorre ha sottolineato e ribadito quanto espresso da candidato alla Provincia Mauro Guerrini, il quale ha parlato della disoccupazione come del problema più grave di cui soffre la città. «Su questi temi dobbiamo focalizzare la nostra attenzione – ha aggiunto – per offrire una possibilità di sviluppo concreta a Civitavecchia». Valutazioni politiche di carattere nazionale sono state invece affrontate dal candidato alla Camera Pietro Tidei.

ULTIME NEWS