Pubblicato il

Auto clonate, denunciate 35 persone

Brillante operazione della Polizia di Frontiera che ha sgominato un'associazione criminale radicata su Roma e provincia. Le indagini sono coordinate dal pm Margherita Pinto

Brillante operazione della Polizia di Frontiera che ha sgominato un'associazione criminale radicata su Roma e provincia. Le indagini sono coordinate dal pm Margherita Pinto

CIVITAVECCHIA – Brillante operazione della Polizia di Frontiera. Dieci mesi di indagini coordinate dal sostituto procuratore Margherita Pinto, 55 agenti coinvolti, 35 persone denunciate, 15 auto e 5 computer sequestrati: è questa, in numeri, “Autostrade del Mare”, l’operazione partita a giugno del 2007 da un controllo proprio degli agenti della Polizia di Frontiera su un’auto in partenza per la Tunisia, una Mercedes 250. Sottoposta a controlli risultava POLIZIArubata tre giorni prima a Pisa: già però era stato cambiato il telaio. La ragazza che era alla guida, poi frequentava persone con precedenti specifici. Da lì i diversi controlli che hanno portato a sgominare una vera e propria organizzazione criminale che aveva messo in campo una redditizia attività. Rubavano le auto e le rivendevano all’estero. Ma, soprattutto, acquistavano rottami in Germani,a rubavano la stessa auto in Italia, montavano il telaio dell’una sull’altra e ne creavano una completamente nuova, con documenti e targhe importati dalla Germania stessa e poi nazionalizzati in Italia. Inoltre, e questo a conferma della genialità dell’organizzazione, clonavano addirittura le auto che rubavano e rimontavano con quelle incidentate, e le clonavano, creandone, due, tre o POLIZIAquattro identiche: stesso telaio, stesso intestatario, stesso colore, stesso modello, stessa targa. In tutta questa operazione, rientravano quindi anche le truffe alle assicurazioni e falsi incidenti stradali. Il gioco con le auto, tutte di grossa cilindrata, fruttava circa 80/100 mila euro a vettura, a fronte di poche migliaia di euro spese. Tra i denunciati, inoltre, di Roma e provincia, Latina e provincia, Frosinone, Messina, Brescia Pescara e Viterbo, anche avvocati, commercianti di auto e delegati sul territorio di agenzie assicurative.

ULTIME NEWS