Pubblicato il

Bacheca presenta i delegati esterni

SANTA MARINELLA -Saranno presentati ufficialmente stasera alle 19 presso la Sala Consiliare del Comune tutti i delegati esterni nominati dal sindaco Roberto Bacheca. Una cerimonia ufficiale, quella voluta da Bacheca per presentare le new entry, tra le quali si riconoscono molte personalità già note in città. La scelta di affidamento delle singole deleghe infatti, sembra essere stata fatta proprio in base alle specifiche competenze e alle capacità professionali delle singole persone. E al tempo stesso la suddivisione di esse sembra essere equilibrata, in quanto sono state considerate tutte le principali problematiche della città, e sono stati scelti i temi più disparati.Al termine della cerimonia, che simbolicamente sancisce il momento in cui la macchina amministrativa del nuovo Sindaco viene portata al completo, sarà offerto un buffet ai partecipanti. Ecco tutte le deleghe: Enzo Stella: Conservazione e uso razionale dell’energia, Cristiano Perucci: diportistica nautica, Maria Cristina Scocchia: Politiche di marketing territoriale,Vincenzo Di Gabriele: Politiche sulla sicurezza del lavoro, Aldo Marchionne: Bioarchitettura, agricoltura biodinamica, progetti speciali, Aldo Tirante: Valorizzazione centro storico, Emidio Mancini: Artigianato,Valerio Sebastiani: Politiche legalità, Angelo Liberati: Attività artistiche e mostre, Bruna Biagiotti: Rapporti cooperative e politiche per diversamente abili, Giovanni Scala: Attività relative alla sicurezza sul mare, Luciano Pranzetti: Biblioteca, Nicholas Crescentini: Festeggiamenti, Domenico D’Andrea: Politiche terza età, Italo Donnini: Santa Severa Giuseppe Riccioni: Castello Santa Severa e Macchiatonda, Gianfranco Gasparri: Commercio, Sandro Brutti: Problematiche Valdambrini, Filippo Scopelliti: Caccia, Trif Mircea Dan: Politiche integrazione per gli immigrati, Livio Manuelli: Controllo ed esecuzione lavori e appalti pubblici, Vincenzo Adinolfi: Risparmio energetico e rinnovabile, Francesco Profili: Promozione e sviluppo attività produttive, ed infine Guido Nicosia per il Progetto premio Cultura.

ULTIME NEWS