Pubblicato il

Balloni alla Guidoni: «Dimettiti o sei fuori»

Il leader del Polo Civico interviene dopo le dichiarazioni dell’assessore ai Servizi Sociali intenzionata a rimanere ancorata al suo ruolo. Continuano le schermaglie successive alle dimissioni del dirigente ai Lavori Pubblici Ermanno Mencarelli. Il dialogo tra il Sindaco e il movimento potrebbe riprendere «solo nel caso si ripartisse col piede giusto» 

Il leader del Polo Civico interviene dopo le dichiarazioni dell’assessore ai Servizi Sociali intenzionata a rimanere ancorata al suo ruolo. Continuano le schermaglie successive alle dimissioni del dirigente ai Lavori Pubblici Ermanno Mencarelli. Il dialogo tra il Sindaco e il movimento potrebbe riprendere «solo nel caso si ripartisse col piede giusto» 

CIVITAVECCHIA – Alvaro Balloni interviene all’indomani delle dichiarazioni rese dall’assessore ai Servizi Sociali, Chiara Guidoni, che ha espresso due giorni fa l’intenzione di mantenere il suo incarico nonostante quello che definisce «l’ingiustificato dimissionamento del dirigente ai Lavori Pubblici, Ermanno Mencarelli». Il consigliere provinciale di Italia dei Valori-Polo Civico, in una lettera indirizzata proprio alla Guidoni, ricorda le circostanze dell’accaduto: «Sono sconcertanti – afferma Balloni – se si considera il ruolo egemone che nei fatti il primo cittadino attribuisce ad una forza politica della coalizione a detrimento di altre, in particolare del Polo Civico-Italia dei Valori, che pure gode in città della massima considerazione, come l’esito delle ultime elezioni amministrative ha limpidamente dimostrato». Parla di squilibri, disarmonie e scontenti Alavaro Balloni: «E’ un clima esattamente opposto a quello che attraverso le Larghe Intese si voleva instaurare e che rende complicata ogni collaborazione in seno all’alleanza di governo». Ribadisce poi la gravità della ‘‘questione Mencarelli’’ «Non può essere derubricata come una banale questione di incomprensione», prima di rivolgersi direttamente a Chiara Guidoni: «Dobbiamo confutare la sua affermazione secondo la quale il Sindaco avrebbe scelto lei per la sua professionalità – ha dichiarato il leader del Polo Civico – Moscherini ha offerto a seguito di specifici accordi, l’assessorato ai Servizi Sociali al partito, che ha ritenuto di indicare la persona di Chiara Guidoni per farsi rappresentare nell’incarico». Ritenendo gli avvenimenti il complesso di una strategia intesa alla progressiva marginalizzazione dell’attività del Polo Civico rispetto a quella complessiva della giunta, Balloni ritiene indispensabile ripartire col piede giusto nelle relazioni con il sindaco Moscherini, azzerando i rapporti precedenti: «Invitiamo nuovamente l’assessore ai Servizi Sociali Chiara Guidoni a rassegnare le dimissioni – ha concluso il consigliere provinciale – nel caso in cui non dovesse farlo, sarebbe esclusa automaticamente da qualsiasi rapporto di rappresentanza della nostra formazione politica». Fuoco e fiamme quindi dopo le dichiarazioni fatte dalla Guidoni, che l’avrebbero messa ora nella scomoda condizione di capro espiatorio. Al momento un rinnovo di incarico per lei, appare meno probabile di una riappacificazione tra il Polo Civico di Balloni e il sindaco Moscherini.

ULTIME NEWS