Pubblicato il

Bollette dell’acqua: l’Acea non legge i contatori

Allumiere. Emiliano Stefanini polemico contro la gestione del servizio idrico «Tante famiglie si troveranno a pagare conti astronomici tutti insieme»

Allumiere. Emiliano Stefanini polemico contro la gestione del servizio idrico «Tante famiglie si troveranno a pagare conti astronomici tutti insieme»

ALLUMIERE – «E meno male che la svendita ad Acea spa del patrimonio pubblico del settore idrico doveva migliorare il servizio». Ad esprimersi così è l’esponente del movimento ‘‘Un altro mondo è possibile’’, Emiliano Stefanini, il quale rimarca così: «Visto che i partiti non ne parlano, tocca ai movimenti denunciare l’assurda situazione nella quale si trovano i cittadini di Allumiere». Il motivo della rabbia di Stefanini riguarda il fatto che «l’Acea, che da oltre due anni gestisce il servizio idrico collinare, per problemi che dovranno spiegarci il sindaco Battilocchio e l’Acea, non provvede alla lettura dei misuratori e di conseguenza non invia le relative bollette. Mi domando allora cosa sta facendo la nostra amministrazione comunale». Stefanini poi pone degli interrogativi alla giunta Battilocchio: «Come mai in molti comuni limitrofi, come Oriolo e Santa Marinella, le amministrazioni comunali già da tempo sono riuscite a risolvere tale problema? È evidente che nel momento in cui Acea invierà la bolletta relativa a anni di fornitura idrica, le famiglie allumierasche si troveranno a dover pagare cifre assurde che anche se rateizzate metteranno in difficoltà economica diversi nuclei familiari. Il silenzio delle istituzioni e di gran parte della ‘‘politica paesana’’ di sicuro non rassicura i cittadini che probabilmente non sanno che il prezzo dell’acqua nella bolletta che Acea un giorno ci invierà, sarà molto più alto di quello che pagavamo prima della svendita del servizio». Alla fine della sua nota Stefanini lancia un’altra frecciata al vetriolo alla giunta comunale collinare: «Nel caso in cui il sindaco anche davanti a questo problema farà orecchie da mercante senza risolvere il problema, inviteremo tutti i residenti primo a non pagare la ‘‘super bolletta’’ e secondo a recapitargliela in Comune. Poi magari che venissero a tagliare la fornitura»
Rom. Mosc.

ULTIME NEWS