Pubblicato il

Civitavecchia: gli allievi regionali domano il Real Boccea e si mettono in corsia di sorpasso

di CARLO GATTAVILLA

CIVITAVECCHIA – Ormai non fanno più notizia i risultati positivi che stanno raccogliendo gli Allievi regionali del Civitavecchia. La squadra di Pino Brandolini, nel penultimo turno di campionato giocato in trasferta sul campo del Real Boccea, ha sconfitto 3 – 0 i padroni di casa, vincendo e convincendo. Una gara a senso unico con i civitavecchiesi a tenere in mano il pallino del gioco cosicchè nella prima frazione di gioco passavano in vantaggio con Antonini, bravo nel raccogliere un invito proveniente dalla sinistra. Nella seconda parte della gara, Bonelli prima e Bastianelli poi chiudevano il discorso. Civitavecchia comunque che rimane inchiodato al secondo posto, alle spalle della capolista Maccarese che proprio domenica dovrà scendere sul rettangolo di via Montanucci, per lo scontro finale. Il tecnico nerazzurro dà spiegazioni suonando poi la carica. «Il punteggio poteva essere ancora più ampio per noi – attacca Brandolini – se la palla fosse entrata in altre occasioni. I ragazzi hanno disputato una gara perfetta sin dall’inizio poi, sbloccato il risultato con Antonini è stato tutto più facile. Si è rivisto il bel gioco, segno di una tranquillità totale». Brandolini sente odore di sorpasso e per il gran finale invita il pubblico sulle gradinate del Vespignani. Domenica infatti calerà il sipario sul campionato con i suoi pupilli a confronto con la prima della classe. Il sogno, neanche a dirlo, è il sorpasso.

ULTIME NEWS