Pubblicato il

Civitavecchia: gli juniores nazionali avanti piano

CALCIOCIVITAVECCHIA – Un avvio di campionato nel segno dell’X per gli juniores nazionali del Civitavecchia, che dopo aver impattato all’esordio al Fattori per 1-1 con gli umbri dell’Arrone, hanno chiuso con lo stesso risultato la trasferta al Sant’Anna contro l’Astrea. Un avvio insomma a piccoli passi per una squadra costruita ‘‘in prospettiva’’ con un gruppo composto da elementi classe ‘89 e ‘90 sui quali mister Masini sta lavorando sia affinchè imparino a giocare come una vera squadra di calcio e sia perchè il tecnico della prima squadra Paolo Caputo possa avere un ventaglio sempre più ampio di soluzioni al momento di scegliere gli under da lanciare in serie D. «E queste prime due uscite – conferma il tecnico Matteo Masini – hanno dimostrato che le risorse sono valide e che dunque lavorando con impegno e abnegazione si potrà sia migliorare a livello di gruppo che di singoli, togliendoci grosse soddisfazioni sia nel nostro campionato che con la promozione in prima squadra dei ragazzi». Tornando alla gara con l’Astrea i nerazzurri in vantaggio con Antonini in avvio sono stati raggiunti nella ripresa. «Ma va bene così – dice Masini – anche perchè rispetto la gara con l’Arrone ci sono stati notevoli passi avanti». Al Sant’Anna il tecnico ha schierato: Pirone, Funari, Trombetta, Celestini (Incorvaia), Ferranti, Galli (Matano), Mosconi (Vaccargiu), Bornigia, Todaro, Antonini, Bonelli. Sabato si torna al Fattori per ospitare un Cynthia ancora a punteggio pieno.

ULTIME NEWS