Pubblicato il

Civitavecchia, gli sperimentali dib Rocchetti dilagano e sperano

 di ROMINA MOSCONI

CIVITAVECCHIA -Continua alla grande la cavalcata dei giovanissimi del Civitavecchia di mister Andrea Roccheti che continuano ad inanellare successi su successi. Lo schiacciasassi nerazzurro questa volta ha ridotto allo stremo anche i malcapitati avversari del Sabazia, battendoli per 11-0 grazie alla tripletta di Mariani, alle doppiette di Caserta e Borgna e alle reti di Branco, Formichella, Intragna e Cherubini. «Non c’è niente da fare – ha sottolineato orgoglioso il mister – sono dei ragazzi eccezionali che giocano senza mai mollare sia se si sta conducendo la partita sia se stiamo perdendo. Sono da ammirare sia per l’impegno che per la grinta con cui gettano sempre il cuore oltre l’ostacolo. Non smetterò mai di ringraziarli per tutto l’impegno profuso». In campo: Oliviero, Marcoaldi, Petronilli, Formichella (dal 1’ st Tassi), Scognamiglio, Branco (dal 1’ st Brutti), Borgna (dal 1’ st Caserta), Cherubini (dal 1’ Calvia), Mariani, Intragna (dal 1’ st Vincenzi), Civero (dal 1’ st Carannante). Manca solo una giornata alla fine del campionato e i nerazzurri inseguono sempre la capolista Petriana a 2 lunghezze, per cui sabato prossimo scenderanno con il cuore in campo in cerca della vittoria e con la mente e la speranza sul campo dell Petriana sperando in un suo passo falso. In casa nerazzurra Rocchetti e i suoi ragazzi sono in trepidazione e se da una parte sembrano rassegnati a rimanere al secondo posto con la soddisfazione di aver fatto comunque un campionato da urlo, dall’altra continuano a sperare e qualcuno esca dal silenzio e dice ad alta voce ciò che qualche altro non ha il coraggio di dire: «La speranza è l’ultima a morire: spesso i miracoli accadono, quindi stavolta perchè non dovrebbe succederne uno anche per noi?» Questo week end quindi per il Civitavecchia del presidente Vespignani, del Dg Gianni Marcoaldi e del Ds Giordano Onorati sarà al cardiopalma con gli allievi di Brandolini impegnati nello scontro diretto con la capolista Maccarese e i Rocchetti boys impegnati invece in questo ultimo impegno della stagione 2007/2008, che comunque resterà per i nerazurri una ‘‘stagione da incorniciare’’.

ULTIME NEWS