Pubblicato il

Civitavecchia: i giovanissimi di Rocchetti balzano in testa 

CIVITAVECCHIA – Un match al cardiopalma quello che ha visto protagonisti i giovanissimi regionali del Civitavecchia di mister Rocchetti che sabato hanno battuto per 3-0 la capolista Fregene. Nell’ultima giornata d’andata i nerazurri si sono tolti anche lo sfizio di trionfare sull’imbattuta Fregene. Sia il mister che il suo collaboratore Franco Simonante hanno elogiato la forza del gruppo che fin dal primo minuto ha fortissimamente creduto e voluto battere gli ostici avversari e così con grinta, umiltà e cuore hanno ancora una volta portato il cuore oltre l’ostacolo. I civitavecchiesi hanno domato il Fregene, spingendosi in avanti supportati da un ottimo centrocampo e da una difesa bunker. Il risultato poteva essere ancora più largo per il Civitavecchia che ha creato anche altre occasioni senza concretizzare, in particolare con Branco che per 2 volte ha sfiorato il gol. Ad aprire le marcature Cherubini al 15’ del primo tempo. Nella ripresa i civitavecchiesi sono andati alla riscossa rendendosi più volte pericolosi, fino a che all’8’ del st Borgna in fuga solitaria davanti al portiere è stato atterrato e Mariani ha trasformato dal dischetto. Due minuti il Fregene ha accorciato le distanze. I civitavecchiesi non si sono persi d’animo e hanno continuato a spingere colpendo 2 traverse con Feuli e Branco. Al 25’ però il team di Rocchetti corona lo sforzo grazie alla rete siglata da Intragna. «Complimenti a tutti i ragazzi – sottolineano Rocchetti e Simonante – sono stati grintosi al punto giusto, non si sono mai deconcentrati e hanno lotato fino alal fine. Un eleogio anche a Carannante che infortunato non può scendere in campo, ma è sempre presente sia agli allenamenti che alle partite supportandoci». In campo: Oliviero (dal 1 st Tassarotti), Calvia (dal 10’ st Marcoaldi), Feuli, Scognamiglio (dal 15’ st Santoni), Formichella, Miglionico, Borgna (dal 5’ st Caserta), Cherubini, Mariani, Intragna e Branco (dal 20’ st Petronilli).

ULTIME NEWS