Pubblicato il

Discute con il vicino e minaccia di gettarsi dal cornicione

CIVITAVECCHIA – Litiga con un vicino e minaccia di gettarsi dal cornicione del palazzo in cui vive.
I fatti risalgono al primo pomeriggio di oggi, quando F.B., quarant’anni, dopo un diverbio avuto con un altro uomo per futili motivi è salito all’ultimo piano del condominio di via Calvani, a due passi dalla sede degli uffici comunali di Fiumaretta, raggiungendo il cornicione.
Attimi di panico. Una volta su, il civitavecchiese con problemi psichici avrebbe chiamato il Comune riferendo al centralino i suoi propositi.
Subito sul posto sono intervenute alcune pattuglie della polizia municipale, una squadra di vigili del fuoco della vicinissima caserma Bonifazi e il vicesindaco Gino Vinaccia.
Pochi minuti di trattativa e l’uomo ha rinunciato al gesto inconsulto, scendendo dal cornicione scortato dai vigili urbani.

ULTIME NEWS