Pubblicato il

Donna russa aggredita in casa

CIVITAVECCHIA – Una ragazza di origini russe è stata aggredita l’altra sera nella sua abitazione nella zona centrale della città. La donna, madre di una bambina, avrebbe ricevuto in casa un uomo civitavecchiese col quale nei mesi scorsi avrebbe avuto una relazione. Una discussione durata poco: avance da parte di lui, lei invece lo respinge. Da qui la reazione dell’uomo che colpisce violentemente la ragazza procurandole delle lesioni. La donna è fuggita via insieme alla bambina e in pigiama ha raggiunto il commissariato, segnalando l’episodio alla polizia e riservandosi di presentare querela.

ULTIME NEWS