Pubblicato il

Droga: 4 arresti e 8 chili di cocaina sequestrati a Fiumicino

FIUMICINO – Nell’aeroporto di Fiumicino quattro trafficanti di droga sono stati arrestati e circa otto chilogrammi di cocaina purissima, per un valore al dettaglio di 40 milioni di euro e destinati a soddisfare il mercato romano, sono stati sequestrati complessivamente. E’ il risultato di due distinte operazioni portate a termine dagli uomini della sezione di polizia giudiziaria, guidati dall’ispettore Gianfranco Petralia, nel solco della particolare attenzione della polizia di frontiera, agli ordini del dirigente Maurizio Vallone, al contrasto del traffico internazionale di sostanze stupefacenti. Degli otto chili di cocaina, circa cinque sono stati intercettati a un romano di 38 anni, D.F, con precedenti specifici, ed ad un argentino di 24 anni, A.G., provenienti da Santo Domingo, che li trasportavano occultati nel doppiofondo del loro bagaglio. Nella rete sono finiti anche due nigeriani “ingoiatori di ovuli”, K.E, di 35 anni, e O.S., di 23, che nello stomaco, dopo essere stati condotti nell’ospedale Grassi di Ostia per gli esami radiografici, si è scoperto che avevano rispettivamente 136 e 80 ovuli,contenenti nello specifico due ed un chilo di cocaina. I quattro arrestati sono stati portati nel carcere di Civitavecchia. “E’ da rimarcare – sottolineano alla Giudiziaria – l’impegno ed il sacrificio che sempre, nel caso degli ovulatori, viene messo in atto dagli agenti che accompagnano il sospettato in ospedale nel seguire le diversi fasi. Situazioni che possono durare tante ore o persino giorni, come è successo in alcune situazioni”.

ULTIME NEWS