Pubblicato il

E' partita l'indagine capillare della Comunità Mondo Nuovo rivolta agli alunni delle scuole cittadine e alle loro famiglie

CIVITAVECCHIA – E’ ormai partito il progetto della Comunità Mondo Nuovo di Sandro Dirottasi che sta sensibilizzando i giovani sugli effetti nefasti dell’uso della cannabis, in questi giorni saranno distribuiti questionari agli alunni delle scuole medie inferiori e superiori della città. “Ai ragazzi e alle loro famiglie distribuiremo i questionari e poi con i dati raccolti potremo svolgere un’importante indagine – spiega il dottore della Comunità Mondo Nuovo, Giovanni Squaglia – per le famiglie in più stiamo distribuendo brochure informative e anche un dvd realizzato completamente dai ragazzi della comunità entrambi a all’avanguardia nel campo scientifico”. Sandro Dirottasi, presidente e responsabile della Comunità, spiega poi che questo progetto è totalmente finanziato con fondi propri senza il sostegno di nessuno. “A noi interessa che a fronte di un’inesistente informazione i giovani e le loro famiglie vengano informati sui pericoli e i rischi degli stupefacenti, specie dei canabinoidi (gli spinelli per intenderci), che per noi non sono ‘’droghe leggere’’ ma droghe di ingesso ad alta pericolosità psichiatrica. Non debelleremo il business delel droghe ma è nostra speranza che una preparazione nel campo possa creare delle condizioni educative che inducano i genitori e gli adulti a tutelare ed avere maggiore cura dei giovanissimi e degli adolescenti”.

di ROMINA MOSCONI

ULTIME NEWS