Pubblicato il

Fabiana Attig parla di cifre: «Per l’acquisto del mobilio non c’è stato nessuno sperpero di denaro pubblico»

FABIANACIVITAVECCHIA – Fabiana Attig interviene dopo le dichiarazioni del Sindaco, riguardanti il presunto sperpero di danaro per l’acquisto della mobilia per l’assessorato. «Si tratta di 2.400 euro – spiega la Attig – visto che dopo sei mesi dal mio insediamento mi è stata assegnata una stanza vuota». Riferisce di essere stata autorizzata all’acquisto su suggerimento di Moscherini, e che la spesa avrebbe riguardato esclusivamente una scrivania, una vetrinetta e tre sedie. «Nessuno sperpero – riferisce – a limite un contenzioso tra me e il mobilificio».

ULTIME NEWS