Pubblicato il

Furto con destrezza a "La Miniera"

CIVITAVECCHIA – E’ entrato come un semplice cliente, e poteva sembrare anche facoltoso, considerato il portamento ed il modo di vestire.
Ma tutto era meno che un cliente. Sotto l’abito elegante si nascondeva infatti un novello Arsenio Lupin che, all’occorrenza, ha tirato fuori destrezza e disinvoltura, riuscendo a portarsi via gioielli e preziosi per circa 35 mila euro.
Stando alle prime ricostruzioni, con le indagini che al momento sono affidate ai carabinieri, l’uomo ha fatto ingresso mercoledì mattina, attorno alle 12.40, nella gioielleria ‘‘La Miniera’’ di piazza Regina Margherita. All’interno però il propeitario era impegnato con altri clienti, per cui l’uomo, distinto e di mezza età, ha pensato bene di iniziare a controllare le vetrine, mostrandosi interessato.
Poi si è avvicinato al bancone dove il titolare della gioielleria era intento a mostrare agli altri acquirenti alcuni preziosi.
E quello è stato, per il ladro, il momento giusto per agire: approfittando dellla distrazione dei presenti si è avvicinato furtivamente ad un rotolo di gioielli posto sul bancone, lo ha nascosto con discrezione nell’abito ed è uscito senza destare, al momento, alcun sospetto. Appena il titolare si è accorto di quanto accaduto era ormai troppo tardi. Il ladro si era dileguato facendo perdere le proprie tracce con in tasca un bottino di circa 35 mila euro.

ULTIME NEWS