Pubblicato il

GdF, sequestrati 83 kg di hashish

CIVITAVECCHIA – La Guardia di Finanza ha inferto un altro duro colpo al traffico internazionale di sostanze stupefacenti. L’altra sera, infatti, appena sbarcato dalla nave proveniente da Barcellona, è stato fermato N.G., napoletano, trovato in possesso di 83 kg di hashish. La droga, confezionata in 408 pani, contenuti in 13 involucri, era abilmente nascosta all’interno dell’auto, in un doppiofondo ricavato tra lo schienale del sedile posteriore ed il vano portabagagli. Ancora una volta l’esperienza ha aiutato i finanzieri a capire che c’era qualcosa che non andava. A confermare i sospetti anche l’atteggiamento dell’uomo. Segni di nervosismo e risposte confuse alle domande degli investigatori. Un’attenta ricognizione del mezzo ha consentito di individuare lo stupefacente. L’ingente fermo di droga non è stato affidato al caso ma è frutto di un’intensa attività di intelligence. Attraverso gli incroci dei dati acquisiti mediante la consultazione delle banche informatiche di polizia è stato possibile appurare i rapporti del napoletano con soggetti che avevano numerosi precedenti penali per spaccio di droga. Il carico di droga, qualora avesse raggiunto le piazze di destinazione, avrebbe fruttato all’organizzazione criminale un guadagno per diverse centinaia di migliaia di euro.

ULTIME NEWS