Pubblicato il

Giudice  Avv. Barca : "Il Giudice di Pace funziona"

di VIVIANA SERRA

 

CIVITAVECCHIA – In seguito all’articolo apparso oggi sul quotidiano La Provincia è intervenuto nella qualità di Coordinatore “ad interim” dell’Ufficio del Giudice di Pace di Civitavecchia, Ufficio con sede in via dei Colli, il Giudice di Pace, l’ Avv. Mario Barca –“ Mi trovo costretto e devo contestare aspramente le affermazioni rese sul quotidiano, in relazione alla funzionalità e all’efficienza dell’Ufficio stesso, nonché ai tempi di durata delle vicende processuali che ogni giorno ci vengono frequentemente affidate”- dichiara il Giudice Avv. Mario Barca -“ In effetti lo svolgimento dell’attività giudiziaria da parte del Giudice di Pace di Civitavecchia, non subisce l’influenza della incontestabile carenza di carattere amministrativo e personale, anche se ciò comporta un impegno assiduo da parte di tutti sia Cancellieri che Giudici” – continua Barca –“ si tratta di un impegno assai rilevante, che è spiacevole constatare misconosciuto”-. Secondo il Coordinatore “ad interim” dell’Ufficio del Giudice di Pace di Civitavecchia, infatti l’Ufficio svolge la sue funzione in modo attento e veloce, considerando anche quelli che sono i tempi della giustizia italiana. Secondo i dati forniti orientativamente dal Giudice Avv. Barca, la durata media di un processo per opposizione ad una sanzione amministrativa può durare dai sei agli otto mesi al massimo. Discorso diverso deve essere fatto per ciò che riguarda i processi ordinari sia in materia civile, che penale. Ovviamente per fare una stima dei tempi di durata dei processi è necessario considerare, come sostiene l’Avv. Barca, che è rilevante la natura diversificata dei procedimenti, che giungono all’Ufficio del Giudice di Pace, si parla nel qual caso di circa un anno e solo per i casi, dove ad esempio è necessario l’intervento di un perito nominato dal Giudice ( CTU ), i tempi della giustizia possono arrivare ai 500 giorni scarsi. L’ Avv. Barca conclude la sua replica sottolineando –“ che in qualità di Giudice di Pace, nell’anno 2007 ho fatto circa 250 sentenze in materia civile e oltre 50 in materia penale, tale media di produzione di sentenze, può attribuirsi plausibilmente anche ad ognuno dei sei Giudici di Pace che attualmente compongono organico dell’Ufficio di Via dei Colli”-

ULTIME NEWS