Pubblicato il

Grande partecipazione per "Un film per Civitavecchia"

di LUCA GUERINI

CIVITAVECCHIA – Si concluderà martedì 29 gennaio il concorso “Un film per Civitavecchia” promosso dall’Amministrazione Comunale, e dal delegato Pino Quartullo con l’ausilio della Fondazione Cassa di Risparmio. Alle ore 21, infatti, presso il Teatro Traiano dodici attori della Scuola delle Arti leggeranno i racconti che hanno strappato il passi per la serata finale. «Siamo molto soddisfatti dell’esito del concorso – ha affermato il delegato alla Cultura Pino Quartullo – sono arrivati ben 54 elaborati che narrano storie diverse e di qualità che descrivono la nostra città nei vari aspetti che la contraddistinguono».
Attualmente i testi sono sotto visione di un team di esperti del settore e nella serata conclusiva parteciperanno figure importanti del mondo dello spettacolo come Lina Wertmuller, Niccolò Ammaniti, Lucrezia Lante Della Rovere, Enrico Job, Marco Risi, Ricky Tognazzi. L’ingresso alla serata è ovviamente gratuito, i partecipanti avranno diritto a due posti ciascuno da prenotare all’email [email protected] Dal 30 gennaio, inoltre, avrà inizio la seconda fase dove i soggetti selezionati saranno sviluppati in sceneggiature nell’ambito della Scuola delle Arti e i più meritevoli diventeranno film. Primo premio del concorso una Ford Ka messa a disposizione da Lidauto, secondo premio un viaggio a Madrid per due persone ed un telefonino al terzo classificato. «È un’iniziativa molto importante – ha commentato il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio, Vincenzo Cacciaglia – perché permette di portare fuori dalla realtà cittadina il nome di Civitavecchia, ne è un esempio la caratura degli elementi in giuria. Il rapporto con la cultura locale, inoltre, è uno degli obiettivi della nostra attività. Ci auguriamo che iniziative come queste possano permettere alla città di ottenere risultati non solo nell’immediato, ma anche a lunga scadenza».
Intanto il direttore artistico del Teatro Traiano ha ricordato che sono disponibili i biglietti per lo spettacolo di domani alle 21 ‘‘La città che Hitler regalò agli ebrei’’ messo in scena dalla compagnia locale Teatropersona e promosso in occasione della Giornata della Memoria.

ULTIME NEWS