Pubblicato il

Grave dopo un tuffo in mare

Un 17enne civitavecchiese è stato ricoverato al San Paolo dopo l'incidente avvenuto a Sant'Agostino

Un 17enne civitavecchiese è stato ricoverato al San Paolo dopo l'incidente avvenuto a Sant'Agostino

CIVITAVECCHIA – Rischia di rimanere paralizzato, ma i medici sono fiduciosi e attendono l’esito delle ulteriori analisi. Un 17enne civitavecchiese, A.P., stava alla spiaggia di Sant’Agostino questo pomeriggio quando, attorno alle 17, si è tuffato e, forse per un movimento sbagliato, non riusciva più a rialzarsi. Subito è stato soccorso da amici e bagnanti che lo hanno prima trascinato a riva e poi hanno chiamato l’ambulanza. Le sue condizioni sono apparse subito serie. Giunto al pronto soccorso è stato sottoposto ad esami ed accertamenti di rito. Per lui la lesione di una vertebra cervicale.  

ULTIME NEWS